[  Home  ]  [  Statuto  ]  [  Consiglio di Amministrazione  ]  [  Galleria fotografica  ]  [  Benefattori  ]  [  Offerte e Donazioni  ] 
Testamento G.B. Assarotti  ]  [  Contatti  ]  [ Ospiti ]  [ I Presidenti nella storia ]

 

I PRESIDENTI DELL’ISTITUTO NELLA STORIA


 
 
  2014 - 2018 Riccardo Dellacasa
  2013 - 2014 Paolo Boggiano
  2007 - 2013 Giorgio Zoppi
  2005 - 2007 Franco Sanguineti
  2005 Paula Bongiorni
  2003 – 2005 Francesca Conti
  2003 Giuseppe Ferri
  1997 – 2003 Angelo Guastini
  1986 – 1997 Luigi Carlucci
  1961 – 1986 Tomaso Chiarella
  1933 – 1961 Carlo Borzone
  1908 – 1933 Commissario prefettizio Attilio Demartini
  1927 – 1928 Commissario prefettizio Benedetto Accorsi
  1921 – 1927 Vincenzo Bianchi
  1916 – 1921 Giacomo Massa
  1914 – 1915 Alfredo Bancalari
  1911 – 1914 Agostino Bianchi
  1907 – 1910 Alfredo Bancalari
  1906 – 1907 Francesco Soracco
  1903 – 1906 Alfredo Bancalari
  1897 – 1902 Francesco Lamomaggiore
  1897 Luigi Marana
  1894 – 1897 Giovanni Lagomaggiore
  1887 – 1894 Tommaso Bertollo
  1885 – 1887 Domenico Questa
  1880 – 1885 Antonio Costazenoglio
  24 luglio 1879 Francesco Coppola
  14 novembre 1877 Gerolamo Costa
  18 dicembre 1876 Albino Botti
  20 novembre 1876 assume la presidenza il Sindaco della città di Chiavari Dott. Gio Antonio Sanguineti
  8 agosto 1876 assume la presidenza con delega straordinaria il sig. Giusto Rossero
  30 novembre 1875 viene nominato alla carica di presidente provvisorio dell’amministrazione del pio Istituto Assarotti dei sordo-muti il Sindaco della città di Chiavari sig. Giambattista Castagnola
  17 marzo 1875 la prima riunione dell’Amministrazione del Pio Istituto Assarotti dei sordo-muti in Chiavari si tenne il giorno 17 marzo 1875 alle ore otto pomeridiane e fu convocata e presieduta dal Signor Sottoprefetto del circondario Cav. Vittorio della Nave